Il punto sullo sport pugliese

Il punto sullo sport pugliese

di Rogero Paci, Bari – Nel posticipo della sesta giornata del campionato di calcio di serie B maschile, il Lecce batte il Pescara per 3 a 1 al Via del Mare. Terzo gol consecutivo per l’attaccante Coda e doppietta per Stepinski. I salentini riescono finalmente a portare a casa i tre punti e, con questa vittoria, salgono a 9 punti in classifica, a -4 dalla capolista Empoli. Nel turno infrasettimanale di coppa Italia, invece, i giallorossi hanno perso ai calci di rigore sul campo del Torino. Nel prossimo turno di serie B il Lecce affronterà la Virtus Entella in trasferta, sempre nel posticipo serale.

Nella ottava giornata del girone C del campionato di serie C maschile, vanno rispettivamente a Foggia e Virtus Francavilla i due derby pugliesi contro Bari e Monopoli. Il Foggia, contro il Bari, ha messo più cattiveria in campo dei galletti. Troppo molli sono apparsi i biancorossi. Il match è stato interrotto da un improvviso black out allo Zaccheria, che ha fatto sospendere la partita per 5 minuti. Subito dopo la ripresa del gioco, è arrivato il gol vittoria, su rigore, di Curcio. Il Foggia, che veniva da quattro sconfitte consecutive, muove la classifica e si porta a 6 punti, a pari punti con la Paganese, quart’ultima. Il Bari, invece, che era chiamato a confermare le posizioni alte della classifica, è fermo a 14 punti, a 3 dal Teramo e a 4 dalla capolista Ternana, che però ha una partita in più. Nell’altro derby di giornata, grande prova del Virtus Francavilla che ha battuto per 3 a 1 il Monopoli dopo essere andata in svantaggio nel primo tempo. Con questa vittoria, i brindisini raggiungono proprio i biancoverdi a 8 punti in classifica. Resta fermo a 7 punti, invece, il Bisceglie, che perde fuori casa contro la Juve Stabia per 1 a 0. Nel prossimo turno, è previsto un altro derby pugliese tra Bisceglie e Monopoli, in casa dei neroazzurri, mentre il Bari e la Virtus Francavilla saranno impegnate in casa rispettivamente contro Juve Stabia e Casertana. Il Foggia, infine, andrà a far visita alla Vibonese. Intanto, nel turno infrasettimanale di Coppa Italia, non ce l’ha fatta il Monopoli, che ha perso per 2 a 1 sul campo del Cosenza.

Nella sesta giornata del girone H del campionato di serie D di calcio maschile, si sono giocate solo quattro partite. Tutte le altre sono state rinviate a causa dei protocolli preventivi Covid. Finisce 2 a 1 il derby tra Francavilla e Bitonto. Pareggio senza reti tra Molfetta e Picerno. La Fidelis Andria batte nettamente la Puteolana per 3 a 0, mentre l’Altamura perde contro il Sorrento in casa. In classifica, vola il Sorrento a 16 punti. Seguono Brindisi e Picerno, staccate a 11 punti. Nella prossima giornata, sono previsti i derby Brindisi-Molfetta, Fasano-Nardò, Gravina-Taranto e Casarano-Altamura.

Nella sesta giornata del campionato di serie A1 di basket maschile, quinta vittoria consecutiva e secondo posto in solitaria per l’Happy Casa Brindisi, che ha battuto per 100 a 74 la Fortitudo Bologna. Nella prossima gara, gli uomini guidati da mister Vitucci affronteranno in Emilia la Virtus Bologna, compagine che si trova al terzo posto in classifica, subito dietro Brindisi.

Sono state rinviate invece le gare previste per la terza giornata del campionato di serie A2 di volley maschile tra Prisma Taranto e Conad Reggio Emilia e tra New Mater Castellana e Acqua San Bernardo Cuneo. Sono stati riscontrati casi di positività al Covid, infatti, sia nella Prisma Taranto che nel Cuneo. Perde, invece, ma rimane in testa alla classifica, la Cutrofiano Volley per 3 set a 0 contro il Soverato, nell’ottavo turno del campionato di A2 di volley femminile.

Da segnalare, infine, la vittoria del Conversano nella decima giornata del campionato di serie A di pallamano maschile. I pugliesi hanno battuto il Merano per 29 a 25. Con questa vittoria il Conversano si porta al secondo posto in classifica, dietro la capolista Sassari. Al penultimo posto della classifica si trova invece il Fasano, altra squadra pugliese di questo campionato. I brindisini hanno uno score di 2 punti in classifica, assieme ad Albatro e Molteno.

COMMENTS (1)

  • comment-avatar
    Giuseppe Loiacono 3 Novembre 2020

    Ci vuole pazienza, è vero. Il Bari di Auteri probabilmente non è ancora questo. Ma perdere punti adesso può voler dire trovarsi alla fine del campionato come l’anno scorso. Ovvero perdere la possibilità di andare in serie B. I tifosi vorrebbero almeno vedere i giocatori un po’ più svegli, meno “molli”, come giustamente dice l’articolo! Avremmo così forse evitato la sconfitta.