Sport pugliese: Calcio, serie B il Lecce non va oltre il pareggio con il Pordenone. Serie C, prime vittorie per Bari e Monopoli. Basket, serie A1 maschile, l’Happy Casa Brindisi perde a Venezia

Sport pugliese: Calcio, serie B il Lecce non va oltre il pareggio con il Pordenone. Serie C, prime vittorie per Bari e Monopoli. Basket, serie A1 maschile, l’Happy Casa Brindisi perde a Venezia

Di Rogero Paci, Bari – Nella giornata in cui in serie A sono andati in gol due pugliesi doc come Castrovilli e Caputo, il primo già al secondo centro in campionato, il secondo al primo centro stagionale, il Lecce non riesce ad andare oltre lo 0 a 0 con il Pordenone nella prima giornata del campionato di serie B. Si sapeva che i friulani sarebbero stati un avversario ostico. Il risultato rispecchia l’andamento della gara, equilibrata con buone occasioni da gol da entrambe le parti. La più clamorosa è stata per i salentini, con un palo colpito da Listowski nel primo tempo. Buone le prove del portiere Gabriel, che salva il risultato nel secondo tempo, e dei due neoacquisti Henderson e Zuta. Si capirà entro la chiusura del mercato se il Lecce a centrocampo e in attacco terrà  Mancosu e Falco. Prima del prossimo impegno nel campionato cadetto contro l’Ascoli in trasferta, i salentini saranno impegnati di nuovo in settimana per il primo turno di Coppa Italia contro la Feralpisalò, squadra che gioca nel girone A di serie C.

Prima giornata nel campionato di serie C e primi tre punti per il Bari, che vince il derby contro il Virtus Francavilla. Lo scontro con i brindisini, che l’anno scorso fu fatale per l’ex tecnico barese Cornacchini, ha visto prevalere i galletti per 3 a 2. E’ successo tutto nel primo tempo: al 5’ primo gol per il bomber Antenucci, raddoppia il centrocampista D’Orazio e triplica le marcature l’ex Catanzaro D’Ursi. Di Perez e Franco, sempre nel primo tempo, i gol del Virtus Francavilla che portano il risultato sul 2 a 3. Buona prova per i ragazzi di mister Auteri, certo non sono da sottovalutare le smagliature difensive che hanno portato ai due gol del Virtus Francavilla. Sono 3 punti importanti, i primi in trasferta. Il Virtus Francavilla deve ripartire invece dalla buona prova offerta dagli uomini di Trocini dopo il 3 a 0. Dalla prossima, contro la Turris, fuori casa, bisognerà necessariamente subire meno gol. Il Bari nel prossimo turno sarà invece impegnato in casa contro il Teramo. Gli abruzzesi ieri hanno battuto per 2 a 0 il Palermo, una delle squadre favorite per la promozione in serie B.

Ottimo esordio anche per il Monopoli, che si porta a casa i tre punti nella difficile trasferta in Campania contro la Juve Stabia. Dopo essere andati in svantaggio nella prima frazione di gioco, i ragazzi allenati da mister Scienza hanno ribaltato il risultato con un’autorete di Rizzo e con un gol dell’attaccante Starita. C’è da aspettarsi che il Monopoli anche quest’anno voglia confermare le posizioni di alta classifica alle quali i biancoverdi ci hanno abituato nelle scorse stagioni. Anche se sarà dura senza elementi come Donnarumma e Fella. L’inizio però è sembrato molto promettente. Nel prossimo turno il Monopoli sarà impegnato in casa contro il Catania, squadra che ha subito una penalizzazione di 5 punti a inizio campionato ma che è anch’essa tra le pretendenti alla promozione in serie B.

In serie D, nel girone H, va al Brindisi il derby con il Gravina. Finisce invece in parità quello tra Audace Cerignola e Gravina. Pareggio a reti bianche tra Picerno e Taranto. Passa a Bitonto la Fidelis Andria, che vince per 1 a 0.

Finisce 75 a 67 per Reyer Venezia la prima gara dell’Happy Casa Brindisi nel campionato di A1 di pallacanestro maschile. Gli uomini di Vitucci non sono riusciti a contenere la corazzata di mister De Raffaele. Prossimo impegno per Brindisi domenica prossima, in casa, contro la Virtus Roma.

COMMENTS (1)

  • comment-avatar
    Giuseppe Loiacono 28 Settembre 2020

    Il problema del Bari è la difesa. Con questa difesa non si va in seria B neanche quest’anno!