L’arena Expostmoderno si riaccende per la Festa del Cinema in Libertà 2020

L’arena Expostmoderno si riaccende per la Festa del Cinema in Libertà 2020

Di Daniele De Bartolo, Bari – Non c’è due senza tre dice un famoso proverbio. E non c’è due edizioni senza la terza dicono l‘Armata Brancaleone.
L’armata chi? L’armata Brancaleone quel gruppo di ragazzi che nella città di Bari hanno ridato vita ad un posto dimenticato nella sostanza, ma non dagli abitanti del quartiere, l’arena moderno, il cinema che nel dopoguerra faceva sognare tantissime persone col naso all’insù. Ne abbiamo parlato qui sul nostro blog proprio un’anno fa per l’inaugurazione del secondo anno della festa del cinema in libertà.


Ma come abbiamo detto non c’è due senza tre. Non ci si può dannare l’anima per riuscire a far rivivere uno spazio e poi terminare tutto dopo solo due edizioni. Il loro sogno divenuto progetto doveva continuare. Fino all’ultimo, però, il destino ha provato a richiudere lo spazio, a richiudere tutti gli spazi, a rinchiuderci nelle nostre case per evitare di far propagare una pandemia a livello mondiale. Ci si è messo il Covid a far spaventare gli organizzatori, a far temere che la terza edizione non si potesse fare. Ma per fortuna il pericolo è parzialmente scongiurato. La terza edizione del Festival del Cinema in libertà si fà e parte domani per 15 serate che accompagneranno la nostra estate almeno sino al 6 agosto. E dico almeno perchè questa è solo la prima parte del festival che presuppone un secondo tempo come ogni film che si rispetti. Per una buona riuscita di un festival uno dei requisiti fondamentali è non isolarsi, ma cercare collaborazioni sia con altre associazioni sia con volontari. E l’Armata Brancaleone ha seguito queste buone prassi collaborando con altre relatà impegnate in terra barese sui temi riguardanti l’audiovisivo e la produzione culturale tra cui ricordiamo #LaScatolaBlu, Rec Movie, Progetto Gernika, INUIT, Bread&Roses spazio di mutuo soccorso, Solidaria Bari, Dikotomiko Cineblog, Il Nuovo Fantarca, On Docks e Momiji – centro di lingua e cultura giapponese ed ha inoltre aperto le porte a chiunque voglia collaborare sia a rendere presentabile l’arena sia a suggerire eventi da realizzare nell’arena stessa.
Ma cominciamo a spiegare cosa ci sarà in questo festival. Ci saranno serate dedicate a tematiche importanti per la nostra socialità come il mondo del lavoro, il multiculturalismo, ci saranno spazio per serate dedicate ai cortometraggi e ai film d’animazione per coinvolgere anche le giovani generazioni, ci sarà anche una finestra verso l’oriente nella serata finale con la proiezione di Millenium actress un lungometraggio anime. Verrà proiettato anche il film Bangla di Phaim Bhuiyan fresco vincitore del David di Donatello come miglior regista esordiente per un film che è un affresco ironico della condizione di vita di un ragazzo bengalese a Roma. Non manca il mistero nella programmazione della festa in libertà perchè ben tre serate non sono ancora state annunciate creando un effetto sorpresa che stupirà e incuriosirà tutti.


Si parte domani sera con il primo evento che ci porta in Basilicata: “Domani sera riapriamo le porte di expostModerno con un documentario che tratta di un tema a cui teniamo molto: la comunità. “Vado Verso Dove Vengo” racconta storie personali di lucani emigrati all’estero (sia di vecchia che di nuova emigrazione), e li mette in relazione con le storie di chi resta in Basilicata, ricomponendo i significati dei propri luoghi d’origine. Avremo con noi lo sceneggiatore del film, Luigi Vitelli, con cui potremo parlare e confrontarci”
Ovviamente questa terza edizione non sarà un edizione come le altre. Sarà una festa del cinema in libertà con poca libertà a causa proprio della situazione sanitaria non ancora tornata alla piena normalità. Innanzitutto per poter accedere agli eventi è necessario tesserarsi presso l’associazione compilando un form disponibile sull’evento facebook almeno 24 ore prima dell’evento a cui si vuole partecipare. La tessera ha un costo di 3,50 euro se fatta online o di 4 euro se fatta in contante ed è valida per tutti gli eventi fino alla fine del 2020. I posti in sala sono limitati a 99 persone. Per ogni evento sarà disponibile un form di prenotazione online limitatamente a 80 posti. Ogni venerdì partono le prenotazioni per gli eventi della settimana successiva, e sarà possibile prenotare entro le 17.00 del giorno relativo all’evento a cui si è interessati. I 19 posti residui saranno disponibili per chi non ha accesso ad un dispositivo elettronico per la prenotazione. In un secondo momento la procedura di prenotazione online offrirà anche la possibilità di lasciare un contributo libero, tramite Satispay. Come al solito, l’ingresso alle proiezioni e attività è riservato ai soci, ma le modalità di accesso cambiano da sera a sera:

  • Per gli eventi con scritto RCU l’accesso è libero, ma chi vuole può lasciare un contributo.
  • l’evento del 9 luglio è gratuito.
  • per tutti gli altri eventi consigliamo sempre di dare un contributo minimo di 2 euro per far diventare ancora più bello il nostro cinema.
  • per gli eventi a sorpresa, in base al tipo di attività, comunicheremo che tipo di contributo lasciare.
    Sono previsti degli accorgimenti per la sicurezza di tutti anche per la questione logistica. Verrà misurata la temperatura a tutti i partecipanti prima dell’ingresso insieme all’uso dell’igenizzante per le mani. Inoltre si dovrà indossare una mascherina durante il percorso per raggiungere la propria sedia.

Ecco il programma dell’Arena Expostmoderno

martedì 30 giugno
🎬 ore 21:00 – Documentario

  • VADO VERSO DOVE VENGO di Nicola Ragone
    Ospite lo sceneggiatore del film Luigi Vitelli

giovedì 2 luglio ✎ RCU
🎬 ore 21:00 – Film e Corto Doc

  • BUT WE ARE HUMANS – Villa Roth, storie di vite e di lotte di Simone Giovine Con Bread&Roses spazio di mutuo soccorso, Solidaria e Sportello
  • BANGLA di Phaim Bhuiyan

martedì 7 luglio ✎ RCU
🎬 ore 21:00 – Film di Animazione

  • DILILI’ A PARIGI di Michel Ocelot
    Con l’Associazione Culturale La Scatola Blu
    (Consigliato anche ai bambini)

giovedì 9 luglio ✌ GRATIS
🎬 ore 21:00 – Documentario

  • L’APPRENDISTATO di Davide Maldi – Con OnDocks e il Nuovo Fantarca
  • presentazione del film TUTTE A CASA e lancio della campagna di crowdfunding

martedì 14 luglio ✎ RCU
🎬 ore 21:00 – Film

  • INTO PARADISO di Paola Randi

giovedì 16 luglio ✎ RCU
🎬 ore 21:00 – Film di Animazione

  • LE FOLLIE DELL’IMPERATORE di Mark Dindal
    (Consigliato anche ai bambini)

venerdì 17 luglio
💣 ore 21 – Serata a sorpresa

martedì 21 luglio
🎬 ore 21:00 – Cortometraggi

  • Corti in Libertà

giovedì 23 luglio
🎬 ore 21:00 – Corti animati

  • ENJOY! Speciale Festival Corti d’Animazione Annecy 2019
    Con l’Associazione Culturale La Scatola Blu

venerdì 24 luglio
💣 ore 21 – Serata a sorpresa


martedì 28 luglio ✎ RCU
🎬 ore 21:00 – Doc e Film

  • NOI QUI E ALTROVE di Massimo Ruggiero
  • DUE PICCOLI ITALIANI di Paolo Sassanelli
    Con l’Associazione Inuit e i registi in Arena

giovedì 30 luglio ✎ RCU
🎬 ore 21:00 – Film Horror

  • GO HOME – A casa loro di Luna Gualano – Con Dikotomiko Cineblog

venerdì 1 agosto
💣 ore 21 – Serata a sorpresa

martedì 4 agosto ✎ RCU
🎬 ore 21:00 – Documentario

  • APERTI AL PUBBLICO di Silvia Bellotti
    Con Rec Movie e Progetto Gernika

giovedì 6 agosto ✎ RCU
🎬 ore 21:00 – Film di Animazione

  • MILLENNIUM ACTRESS di Satoshi Kon
    Con Momiji – Centro di lingua e cultura giapponese

COMMENTS