Calcio: Il Bari pareggia ancora fuori casa, il Monopoli perde nell’ultimo match prima della sosta per il Coronavirus

Calcio: Il Bari pareggia ancora fuori casa, il Monopoli perde nell’ultimo match prima della sosta per il Coronavirus

Di Daniele De Bartolo, Bari – Siamo di nuovo qui a commentare la scorsa giornata di campionato di calcio. E sarà l’ultima per un po’ di tempo: dopo vari tentennamenti, anche il calcio ha deciso di fermarsi e aspettare che tutto passi nella speranza che tutto finisca il prima possibile. Perchè neanche giocare a porte chiuse serve a contenere l’epidemia. E allora si ferma il calcio come lo sport tutto. Eccezione fatta per le coppe europee che, non si sa ancora per quanto, continuano a giocare. Nessuna squadra pugliese però gioca ancora le coppe, e allora eccoci qui a commentare la scorsa giornata di Serie C. Ha giocato anche la Serie A recuperando le partite che domenica scorsa, quando il Lecce perdeva 7 a 2 contro l’Atalanta, non si sono disputate.


Dicevamo, Serie C. Nel posticipo di ieri sera il Bari pareggia nuovamente fuori casa continuando a evitare una vittoria che manca da troppo tempo. A Catanzaro finisce 1 a 1 con i galletti che cominciano la partita nei migliori dei modi segnando dopo pochissimo dal fischio d’inizio del match con il ventesimo gol in campioato di Antenucci che sfrutta una disattenzione della divesa calabrese e di fronte al portiere avversario non sbaglia. Poi, come è accaduto altre volte, il Bari ci prova a raddoppiare ma non riesce a concretizzare le occasioni e alla lunga cala lasciando spazio agli avversari che all’inizio del secondo tempo raggiungono il pareggio con un gol di testa di Kanoute che anticipa Sabbione e Perrotta. Nonostante ci sarebbe tutto il secondo tempo per tornare alla vittoria gli uomini di Vivarini non riescono a concretizzare nessuna azione degna di nota e il dodicesimo pareggio stagionale diventa realtà. Con questo risultato i punti dalla capolista Reggina, che domenica aveva battutto 2 a 0 il Picerno, risalgono a 9.


Domenica da dimenticare anche per il Monopoli che dopo aver battutto la capolista Reggina nella settimana scorsa, viene sconfitto in casa dalla Casertana. La partita è decisa nei miuti finali quando l’arbitro assegna un rigore per fallo di Donnarumma; Corado trasforma e regala i tre punti alla squadra campana. Vince la Virtus Francavilla in casa del Teramo con un gol alla metà del primo tempo di Vazquez e si riprende i play-off salendo al nono posto in campionato. Perde ancora il Bisceglie che, ormai rassegnato a giocare i play-out per non retrocedere, viene sconfitto in casa dal Catania per 1 a 0 grazie al gol di Salandria a metà del secondo tempo. Il calcio si ferma qui. E anche questa rubrica, in attesa che la vita di tutti i giorni torni alla normalità e alla solita quotidianità. E allora tornerà anche lo sport e il tifo per la propria squadra del cuore.

COMMENTS