Calcio pugliese: il Lecce riprende il Genoa allo scadere. In C vincono il Monopoli e il Bari che salgono al secondo e terzo posto

Calcio pugliese: il Lecce riprende il Genoa allo scadere. In C vincono il Monopoli e il Bari che salgono al secondo e terzo posto

Di Daniele De Bartolo, Bari – Un’altra buona giornata per le squadre pugliesi impegnate nei campionati di calcio nel weekend scorso.

Partiamo dalla serie A. Il Lecce, reduce dalla sconfitta per 5 a 1 rimediata mercoledì scorso dalla Spal che ha comportato l’eliminazione dalla Coppa Italia, pareggia domenica all’ora di pranzo nella sfida salvezza contro il Genoa. Match in salita per i salentini che vanno sotto di 2 a 0 grazie ad un eurogol di Pandev e al rigore fischiato per fallo di Lucioni su Pandev e trasformato da Criscito. La partita cambia nel secondo tempo quando Liverani manda in campo Falco e Tabanelli che cambieranno la partita. Infatti è proprio l’attacante che al minuto 15 segna con una girata al volo su assist di Petriccione. Il Genoa rimasto in 10 subisce la rete di Tabanelli su assist di Falco. Nei minuti finali il Lecce prova a passare in vantaggio anche grazie ad un Genoa rimasto in 9 ma il punteggio non cambia e arriva il quarto pareggio di fila in casa di cui il terzo per 2 a 2. In classifica il Lecce mantiene 4 punti proprio sul Genoa terzultimo.
Gandi prestazioni anche per le pugliesi impegnate nel girone C della serie C.

Il Monopoli passa sul campo del Picerno grazie ad un gol allo scadere del primo tempo del bomber Fella. Nel secondo tempo la squadra lucana cerca di trovare il pareggio ma il portiere dei monopolitani Antonino riesce a chiudere la porta e consegna al Monopoli il secondo successo consecutivo e il secondo posto in classifica alle spalle della Reggina che continua il suo percorso netto di vittorie consecutive.

Alle spalle del Monopoli ora c’è il Bari che batte il Potenza e approfitta della sconfitta della Ternana per salire al terzo posto. Per i galletti arriva la prima vittoria tra le mura amiche dopo un mese e mezzo grazie ad un primo tempo esaltante durante il quale arrivano i gol di Simeri e di Terrani. Emerson per il Potenza dimezza lo svataggio grazie ad un bellissimo tiro. Nel secondo tempo il Bari cala e il Potenza ci prova a giugere al pareggio ma Frattali blinda la porta aiutato da una grande prova della difesa. Vince anche la Virtus Francavilla in casa contro la Cavese con un gol allo scadere del primo tempo di Puntoriere.
Solo il Bisceglie tra le squadre pugliesi non vince, ma rimedia un pareggio per 2 a 2 nello scontro salvezza esterno contro il Rieti rimasto in 10 al finire del primo tempo. I biscegliesi rimontano due volte la squadra laziale grazie ad un rigore di Letizia allo scadere del primo tempo e ad un gol di Montero a due minuti dal termine. Prossima giornata Monopoli-Avellino, Casertana-Bari, Viterbese-Virtus Francavilla e Bisceglie-Vibonese. In serie D continua lo scontro al vertice tra il Bitonto, che travolge la Fidelis Andria per 4 a 0, e il Foggia che in casa batte per 3 a 0 il Gelbison Cilento.

COMMENTS